Rientro a scuola, la lettera della DS Arnaboldi alla Comunità scolastica

Cari alunni e care alunne, genitori e famiglie tutte,

dopo un lungo periodo di chiusura, finalmente, la scuola riapre le sue porte. In questi mesi abbiamo lavorato senza mai fermarci a fianco dell’Ufficio Scolastico Regionale e dell’Ente Locale, per assicurare un rientro che fosse il più possibile ‘in sicurezza’, cercando di contemperare il diritto allo studio con il persistere della diffusione di un virus che non consente facili previsioni.

immagine nel testo

Si tornerà a scuola il prossimo 14 settembre. Abbiamo cercato di evitare il più possibile modifiche e cambiamenti nel normale e quotidiano svolgersi delle attività educativo-didattiche, ma, per consentire l’applicazione delle norme di sicurezza finalizzate al contenimento della diffusione del virus, abbiamo dovuto introdurre temporanee variazioni che, probabilmente, potranno causare disagi ad alunni e famiglie.

Chiediamo, soprattutto alle famiglie, di comprendere gli evidenti sforzi che la scuola è stata chiamata a compiere e pertanto ci aspettiamo collaborazione e disponibilità da parte di tutti.

Abbiamo messo a punto un piano per il rientro che pubblicheremo e diffonderemo non appena, nei prossimi giorni, il Consiglio di Istituto lo avrà deliberato. Tale documento contiene, nel dettaglio, tutte le misure per favorire un avvio e una frequenza in sicurezza e le modalità organizzative, che saranno diverse per i tre ordini di scuola e anche per i diversi plessi.

Al momento, comprendendo la necessità per le famiglie di sapere COME i propri figli si troveranno a frequentare in questa fase la scuola, in estrema sintesi, possiamo dire che:

  • Dovrà essere assicurato il distanziamento fisico;
  • Ove questo non fosse possibile, per gli alunni dai 6 anni in poi, si dovrà indossare la mascherina;
  • Sono stati previsti ingressi scaglionati per la SCUOLA DELL’INFANZIA, per cui alcune sezioni entreranno alle 8.15, altre alle 8.30, altre alle 8.45 con conseguenti uscite differenziate;
  • È stato anticipato l’orario di ingresso per gli alunni della SCUOLA SECONDARIA alle ore 8.00, con conseguente variazione dell’orario di uscita;
  • Le prime settimane si frequenterà con orario ridotto. La data verrà deliberata dal Consiglio d’Istituto nei prossimi giorni.
  • Il pasto, fornito dalla ditta della mensa, verrà consumato in aula;
  • Alcune aule non consentono di ospitare tutti gli alunni della sezione/classe, per cui, per la SCUOLA DELL’INFANZIA sono state formate 4 nuove sezioni; per la SCUOLA PRIMARIA e SECONDARIA, si è pensato invece di creare dei gruppi laboratoriali a cui parteciperanno, a rotazione, tutti gli alunni inseriti nelle classi con numeri in esubero, questo per consentire di mantenere la continuità didattica con i propri docenti. Per tale motivo abbiamo richiesto organico aggiuntivo;
  • Alcuni gruppi laboratoriali saranno ospitati in plessi diversi dal proprio e due classi al di fuori degli edifici scolastici;
  • Gli Uffici di Segreteria riceveranno, per appuntamento, soltanto per motivi inderogabili e urgenti. Per il resto si dovranno inviare eventuali richieste via mail o telefonica.
  • Vi chiediamo di evitare di telefonare o inviare mail per chiarimenti e informazioni che riceverete senz’altro prima dell’inizio dell’attività didattica. Questo ci permetterà di lavorare con maggiore attenzione e di far fronte agli innumerevoli impegni di questa complessa fase di avvio;
  • Consultate il sito della scuola (che verrà aggiornato quotidianamente) e la vostra casella di posta elettronica alla quale invieremo eventuali informazioni;
  • Per una maggiore e più rapida comunicazione abbiamo attivato il Registro Elettronico anche per la Scuola dell’Infanzia.

PER EVITARE ASSEMBRAMENTI ALL’INGRESSO E ALL’USCITA SI RACCOMANDA DI AFFIDARE GLI ALUNNI AD UN SOLO ACCOMPAGNATORE E DI MANTENERE, FUORI DALLA SCUOLA, IL DISTANZIAMENTO E L’USO DELLA MASCHERINA.

A fronte del fatto che il rischio zero nella situazione delineata non esiste, va precisato però che la scuola che ristabilisce le lezioni in presenza è un’istituzione che riguadagna il suo ruolo completo e integrale all’interno della società e della comunità educante e che si propone come organismo che contribuisce in modo significativo alla promozione ed al rilancio del territorio in cui è inserita.

 

BUON ANNO SCOLASTICO 2020/2021

 

Il Dirigente Scolastico

Antonella Arnaboldi

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella COOKIE POLICY.
Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.